rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca Aurora / Via Cardinale Gaetano Alimonda

Ancora una notte di ordinaria devastazione ai giardini: "Autorità, è arrivato il momento di intervenire"

Sotto accusa le bande di ragazzini

"Sindaco, prefetto, questore, presidente di Circoscrizione, è tempo di intervenire. Chiedo un presidio fisso ad Alimonda. Non possiamo fare comandare dei delinquenti in questo giardino. Alimonda è della gente onesta". A scriverlo, su Facebook, è Giovanni Sepede del comitato Arqa (Associazione per la riqualificazione del quartiere Aurora) dopo che, nella notte di domenica 7 giugno 2020, nei giardini sono stati stati nuovamente commessi episodi di vandalismo.

Sotto accusa, tanto per cambiare, i gruppi di ragazzini della zona che si contendono le zone dello spaccio e che avevano dato vita, a fine maggio scorso, a una rissa che aveva portato alla devastazione di un'aiuola curata proprio dall'associazione per aumentare il decoro della zona.

Proprio su una di queste aiuole è stata invece gettata una panchina sradicata dai giardini, mentre due bici di compagnie di bike-sharing sono state trovate appese, una a un canestro e l'altra a una recinzione esterna. Senza dimenticare il campo di battaglia di rifiuti e bottiglie trovati un po' ovunque.

Nella mattinata di ieri i giardini sono stati visitati dall'assessore al verde pubblico Alberto Unia, che ha voluto rendersi conto di persona della situazione.

Vandalismo ai giardini di piazza Alimonda - 7 giugno 2020

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora una notte di ordinaria devastazione ai giardini: "Autorità, è arrivato il momento di intervenire"

TorinoToday è in caricamento