Cronaca Corso Pastrengo

Vandali nel deposito Gtt di Collegno, fuggi fuggi all'arrivo della guardia

Sono scappati quando la guardia è arrivata è l'hanno fatta franca. Colpevoli dell'imbrattamento di un treno della metropolitana sono tre ragazzini

Hanno vandalizzato la carrozza della metropolitana ferma al deposito e sono scappati appena hanno sentito avvicinarsi la guardia. I fatti ci portano a Collegno, esattamente all'interno del comprensorio di corso Pastrengo, nella serata di ieri.

Intorno alle ore 21 scatta l'allarme nel deposito dei treni della metropolitana, la guardia armata scende a controllare cosa stia succedendo e sorprende tre ragazzini con le bombolette in mano, intenti ad imbrattare la parte laterale esterna di un carrozza della linea 1. I vandali fissano l'uomo per un attimo e poi si danno alla fuga sparendo nel nulla.

Il treno della metropolitana ha ora una grossa scritta sul fianco. Ripulirlo costerà parecchi soldi, anche se la spesa non è ancora stata quantificata. I tre vandali non avrebbero fatto altri danni, almeno ad un primo controllo dell'area.

Di quanto successo ha espresso rammarico Salvatore Russo, sindacalista della Rsu: "L'episodio mette ancora una volta in luce come la carenza di guardie all'interno della struttura della metropolitana sia un grosso danno. Qui continuano a fare tagli - aggiunge Russo - e alla fine succede questo". In passato c'erano già state diverse lamentele sulla diminuzione del numero di guardie giurate che, a detta di molti lavoratori Gtt, avrebbe reso meno sicuro il loro lavoro, viste le diverse aggressioni ricevute nell'arco di poche settimane nel 2014.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali nel deposito Gtt di Collegno, fuggi fuggi all'arrivo della guardia

TorinoToday è in caricamento