rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Moncalieri

Moncalieri, vandali imbrattano i muri del cimitero e la casetta dell'acqua: sorpresi e denunciati

Grazie alle telecamere

Due ragazzi di 19 (quest'ultimo residente a Nichelino) e 17 anni (del posto) sono stati denunciati dai carabinieri dopo essere stati sorpresi a imbrattare con bombolette spray il muro del cimitero di Moncalieri, in strada Torino, la notte di oggi, lunedì 25 ottobre 2021. Avrebbero anche imbrattato la casetta dell'acqua Punto Smat di piazza Panissera e le saracinesche di alcuni negozi. Decisive sono state le immagini delle telecamere di sorveglianza sparse sul territorio comunale.

A diffondere la notizia è stato il sindaco Paolo Montagna con un post su Facebook corredato da fotografie. "Ancora una volta - scrive - la Città paga un prezzo per chi decide di prendersela con un bene pubblico - ha detto il sindaco Paolo Montagna -, mi auguro davvero che anche in questo caso verrà imposto il risarcimento alla comunità da parte degli autori del gesto o delle loro famiglie, insieme al ripristino dei beni imbrattati".

Il danno alla casetta dell'acqua, tra l'altro, ha reso impossibile l'erogazione di quella gasata in quanto la vernice ha danneggiato i lettori magnetici. I giovani, dice ancora Montagna "hanno provato inutilmente a scappare nascondendosi tra le macchine. Sul rispetto delle regole, abbiamo scelto di aumentare gli sforzi. Con le numerose telecamere installate sul territorio siamo in grado di agire rapidamente e diffusamente". 

scritte-distributore-acqua-piazza-panissera-moncalieri-211025

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moncalieri, vandali imbrattano i muri del cimitero e la casetta dell'acqua: sorpresi e denunciati

TorinoToday è in caricamento