rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Piossasco

Vandali devastano due chiese a Piossasco: denunciati due minorenni, un terzo non è imputabile

Individuati grazie alle telecamere

I carabinieri della stazione di Piossasco hanno denunciato, a inizio dicembre 2021, due ragazzini di 15 anni e segnalato alla procura dei minori (perché non imputabile) un terzo di 13, tutti residenti nella cittadina, perché ritenuti autori di una serie di atti vandalici nelle chiese Santi Apostoli (in via Pinerolo) e Gesù Risorto (in via Cavour) avvenuti nel corso del mese di novembre. Sono accusati di avere devastato alcune piante nelle aule didattiche e di avere rovesciato un liquido altamente corrosivo sui pavimenti della prima chiesa e di avere devastato i candelabri con le candele votive posti sotto l’immagine della Madonna poche ore dopo nella seconda. I militari dell'Arma sono arrivati a loro analizzando le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona. Le due parrocchie potranno chiedere alle famiglie il risarcimento dei danni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali devastano due chiese a Piossasco: denunciati due minorenni, un terzo non è imputabile

TorinoToday è in caricamento