Alta Valle Orco, escursionisti si perdono nella nebbia: salvati con l'elicottero

I tre, nel tardo pomeriggio, volevano raggiungere il Santuario di Prascondù ma a causa della scarsa visibilità sono stati costretti a dare l'allarme. I Vigili del Fuoco li hanno rintracciati seguendo la cella telefonica

Una disavventura che poteva trasformarsi in tragedia ma che per fortuna ha avuto un lieto fine. Tre escursionisti che nel tardo pomeriggio si stavano recando al Santuario di Prascondù, nel comune di Ribordone in alta Valle Orco, si sono persi a causa di una fitta nebbia che è scesa sul sentiero che stavano percorrendo. 

Da queste parti la zona boschiva è piuttosto folta e i percorsi per arrivare al Santurio sono irti e impervi.

I tre però sono riusciti a dare l'allarme e a recuperarli, con l'intervento dell'elicottero, sono stati i Vigili del Fuoco che per ritrovarli hanno seguito la loro cella telefonica. Gli escursionisti stanno bene.      

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento