menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oulx: sequestrata una valigia con 27 kg di khat, nuova droga a basso costo

I Carabinieri hanno sequestrato una valigia con 27 chili di khat, nuova droga a basso costo provieniente dall'Africa Orientale e dall'Arabia meridionale

Si chiama khat, ed è una nuova droga a basso costo. I militari dell’Arma dei Carabinieri della Stazione di Oulx ne hanno sequestrati 27 chili, nascosti in una valigia abbandonata alla stazione ferroviaria: a dare l’allarme per la presenza della valigia era stato un addetto della biglietteria della stazione.

Ma cosa è il khat? Si tratta di un composto di foglie e arbusti di una pianta diffusa in Africa orientale e Arabia: la nuova droga si sta diffondendo anche perché, oltre a costare poco, non è individuabile dai cani. In realtà, anche se a basso costo, i suoi effetti sono dannossissimi: il khat è una droga di natura anfetaminica a spiccato effetto psicotropo, euforizzante e reprimente gli stimoli di fame e fatica, ha anche un notevole effetto analgesico. Le foglie (specialmente quelle giovani ed integre) sono raccolte e distribuite presto, poiché l’effetto è maggiore se la droga viene “consumata” entro 48 ore; in realtà, anche il consumo fino a 3-4 giorni può dare effetti discreti, e ciò ne permette la distribuzione in Europa.

Il sequestro di Oulx è già il secondo in Valle Susa: la quantità di droga fa immaginare che la fosse destinata alla sua vendita. Il primo sequestro era avvenuto nel 2012, quando furono arrestati tre somali trovati con 60 chili di khat in auto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento