menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco del Valentino: fermati 9 spacciatori vestiti da ‘runners’

Scarpe da ginnastica e felpa con cappuccio dello stesso colore per distinguersi

I carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno fermato nove pusher africani, tra i 17 e i 19 anni, per spaccio di droga. I giovani vendevano cocaina davanti al chiosco del Valentino e nascondevano gli ovuli in bocca. Le ordinazioni dei clienti avvenivano tramite telefono per sfuggire ai controlli delle forze dell’ordine, battere la concorrenza e velocizzare i tempi di consegna. I pusher indossavano una sorta di divisa per essere riconoscibili tra di loro: una felpa scura con cappuccio e scarpe da ginnastica colorate. 

Nell'operazione sono state sequestrate 19 sim card contenenti centinaia di numeri telefonici e sms di clienti e spacciatori. L’analisi dei tabulati potrebbe fornire spunti investigativi interessanti. La retata, preceduta da altri servizi di osservazione, è avvenuta domenica scorsa alle 2 di notte. I militari sono riusciti a bloccare tutta la banda. Sono state trovate decine di dosi di cocaina e sono stati sequestrati 1.300 euro in contanti.

I clienti, in maniera pressoché identica, hanno avvalorato quanto accertato dai militari e hanno ammesso le proprie responsabilità.
Sono centinaia le cessioni settimanali effettuate dalla banda soprattutto nelle ore serali e nel fine settimana. Diversi acquirenti sono stati segnalati alla Prefettura di Torino. Dall’inizio dell’anno gli arresti per droga da parte dei carabinieri del Nucleo Radiomobile e della Compagnia San Carlo sono stati in totale 37, di cui 19 al Valentino e 18 per le strade di San Salvario.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento