Cronaca Alpignano

Alpignano, pluripregiudicato "povero" vive nel lusso: maxi-sequestro di beni

Dichiarava un reddito inferiore ai 20mila euro, ma lui e sua moglie avevano appartamenti, immobili, un autocarro, una ditta di costruzioni, moto e auto di lusso, frutto di attività illecite

Le sue proprietà andavano oltre i confini della provincia di Torino. Dichiarava un reddito inferiore ai 20mila euro annui, ma lui e sua moglie avevano appartamenti, altri immobili, un autocarro, una ditta di costruzioni, moto e auto di lusso, frutto - secondo gli investigatori - di attività illecite.

Tra le attività fonte dei guadagni dell'uomo, secondo gli inquirenti, anche quella di usuraio, con interessi fino al 180% annuo.

La polizia di Torino, su decreto del tribunale, ha fatto scattare il sequestro di tutti i beni dell'uomo, un pluripregiudicato di 54 anni residente ad Alpignano con proprietà anche in Sardegna. (ANSA)
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alpignano, pluripregiudicato "povero" vive nel lusso: maxi-sequestro di beni

TorinoToday è in caricamento