Cronaca San Salvario / Via Ormea Carlo Francesco

Consegnate le 130 uova pasquali all'oratorio San Luigi di via Ormea

L'azienda VisioTrade ha omaggiato bambini di tutte le età e nazionalità. Un gesto all'insegna del baratto che potrebbe ripetersi anche in futuro

SAN SALVARIO - Condivisione e baratto. La VisioTrade Spa, la prima ad aver creato nel nostro Paese un virtuoso modello di business improntato all’insegna del moderno corporate barter, alias il baratto moderno, è stata protagonista di un evento dal grande valore umano e sociale.

La società, nella persona del suo presidente e fondatore, l’ingegner Cristiano Bilucaglia, e in quella del dottor Marco Negro, membro del Cda, ha donato ben 130 uova pasquali all’oratorio salesiano San Luigi di Torino. Il secondo, dopo la casa madre di Maria Ausiliatrice, in Valdocco a Torino, fondato personalmente da San Giovanni Bosco.

Al termine della solenne Via Crucis, i rappresentanti di VisioTrade sono stati accolti nel cortile porticato dell’oratorio da don Mauro Mergola, direttore della struttura. Prima di dare inizio alla distribuzione delle uova il parroco ha condiviso un momento di preghiera con oltre 100 tra ragazzi di ogni età e i rispettivi genitori. “Il  baratto nuovo modello di business anticrisi, segno dei principi cristiani dell’equità e dell’umanità nei rapporti economici e sociali” ha dichiarato don Mauro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegnate le 130 uova pasquali all'oratorio San Luigi di via Ormea

TorinoToday è in caricamento