Cronaca San Salvario / Via Ormea Carlo Francesco, 4

All'oratorio salesiano fondato da Don Bosco arrivano in regalo 130 uova pasquali

Le uova, omaggio di VisioTrade Spa, regaleranno una felice Pasqua a tutte le famiglie in difficoltà del quartiere San Salvario. “Accogliamo con gioia queste uova", il commento di don Mauro Mergola

SAN SALVARIO - Uova pasquali realizzate con il baratto in omaggio all’oratorio salesiano fondato da Don Bosco. Saranno 130 le uova che verranno donate domani pomeriggio dall’azienda VisioTrade Spa ai ragazzi bisognosi del “San Luigi”, sito nel complesso dell’istituto “San Giovanni Evangelista” di via Ormea 4. La donazione, unica nel suo genere, avverrà dopo le ore 16.30. Al termine della consueta via Crucis.

Un gesto importante secondo Cristiano Bilucaglia, l’ingegnere collegnese fondatore di VisioTrade Spa, primo commerce network italiano leader di settore che dal 2009 a oggi ha permesso a ben oltre 2mila aziende di uscire dalla crisi, salvaguardo posti di lavoro e creando nuova occupazione in tutta Italia attraverso il meccanismo perfetto del baratto moderno di sua ideazione. “E’ tempo di riflessioni e solidarietà – spiega Bilucaglia -. Vogliamo ripartire dall’esempio cristiano, dalla storia dei grandi Santi che vedono in Don Bosco una figura vicina a noi torinesi. Il paradigma indiscusso cui rifarsi in questo difficile momento”.

Ad applaudire l’iniziativa c'è anche don Mauro Mergola, il direttore dell’oratorio San Luigi. “Il nostro è il secondo oratorio salesiano fondato nel 1847 da Don Bosco – spiega Mergola -. Furono i ragazzi immigrati di allora a condurre il santo nel quartiere San Salvario. Da allora abbiamo mantenuto fede a questa nostra caratteristica, fornendo giornalmente aiuto e assistenza alle famiglie povere del quartiere,  agli immigrati di oggi di tutte le nazionalità”.

Proprio Don Bosco vedeva la Pasqua come il fondamento e la sorgente di tutta la sua vita e la sua missione. “Accogliamo con gioia queste uova – continua Mergola -. Ringraziamo la VisioTrade Spa per avercene fatto dono. Il modo in cui queste uova arrivano ai ragazzi, frutto del baratto virtuoso tra aziende è anche un segno di una cultura della solidarietà e della sobrietà mediante la quale già in oratorio i giovani vengono quotidianamente educati”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'oratorio salesiano fondato da Don Bosco arrivano in regalo 130 uova pasquali

TorinoToday è in caricamento