Suicida sotto un treno a Villastellone, interrotta la linea Torino-Savona

La vittima è un italiano di 26 anni. Trenitalia ha allestito bus sostitutivi

La stazione di Villastellone

La circolazione sulla linea ferroviaria Torino-Savona è stata interrotta tra le 15.30 e le 17.30, in direzione del capoluogo piemontese tra Villastellone e Trofarello, per un investimento mortale.

A perdere la vita è stato un uomo italiano di 26 anni che secondo una prima ricostruzione si sarebbe suicidato.

Sul treno, fermo alla stazione di Villastellone, viaggiavano circa 200 persone.

Trenitalia ha istituito un servizio di bus sostitutivo da Carmagnola a Trofarello e viceversa.

Alle ore 17.30 è stato riattivato un binario utilizzato per la circolazione a senso unico alternato con rallentamenti fino a 60 minuti. Dalle ore 18.30, invece, è ripreso il traffico sulla linea Torino-Fossano- Savona su entrambi i binari.

Il treno coinvolto nell'investimento è ripartito alle ore 18.20, con 3 ore di ritardo.  Nell'incidente sono rimasti coinvolti quattro Regionali con ritardi fino a 30 minuti. Altri 13 Regionali sono stati cancellati in parte del loro percorso e sostituiti con bus. Tre treni, invece, cancellati per l'intera tratta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

Torna su
TorinoToday è in caricamento