Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Regio Parco / Piazza Sofia

Cade nel fiume Po in piazza Sofia, salvato dai Vigili del Fuoco

L'intervento dei pompieri si è rivelato provvidenziale. Dopo il salvataggio sono stati necessari venti minuti di massaggio cardiaco per risvegliare il malcapitato. Ancora da accertare il perché fosse caduto nel fiume

Un uomo di 55 anni questa mattina ha rischiato di morire annegato nel fiume Po, all'altezza di piazza Sofia a Torino. Provvidenziale l'intervento dei Vigili del Fuoco della sede centrale e del distaccamento di Stura, giunti sul posto prima che fosse troppo tardi.

Erano circa le ore 10 quando il cinquantacinquenne è caduto nel fiume per cause ancora da accertare. Allertati i pompieri, questi sono intervenuti immediatamente e, con l'ausilio di un elicottero "Drago 412" che dall'alto ha guidato il personale sommozzatore in acqua e il personale di terra a bordo dell'imbarcazione di soccorso, hanno tratto in salvo l'uomo.

Dopo averlo portato a riva, sono stati necessari venti minuti di massaggio cardiaco prima che si riprendesse. Dopodiché è stato trasportato urgentemente al Pronto Soccorso.

Di seguito le immagini del salvataggio

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade nel fiume Po in piazza Sofia, salvato dai Vigili del Fuoco

TorinoToday è in caricamento