Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Banchette

Banchette, fa il "palo" della banda in auto con il figlio di sette anni

I Carabinieri di Ivrea hanno arrestato l'uomo che era appostato, con il bambino, davanti alla scuola mentre alcuni complici tentavano di forzare le porte dell'istituto

Faceva da "palo" alla gang con il bambino di sette anni in auto. L'uomo, un disoccupato di 27 anni di Montalto Dora è stato arrestato ieri sera dai Carabinieri di Ivrea, per resistenza a pubblico ufficiale, possesso ingiustificato di chiavi alterate, detenzione di oggetti pericolosi e ricettazione.

Ieri sera, attorno alle 22, dopo una segnalazione di un probabile furto in una scuola di Banchette, i militari sopraggiunti sul posto hanno sorpreso l'uomo sulla sua auto parcheggiata davanti all'edificio scolastico, accompagnato dal figlio. Alla richiesta dei documenti però l'uomo è fuggito, trascinando per qualche metro uno dei carabinieri - che ha riportato qualche contusione - e cercando di investire l'altro. Quest'ultimo ha però schivato la macchina, esplodendo un colpo di pistola all'altezza dei pneumatici per cercare di fermarlo. Il giovane inizialmente è riuscito a scappare ma poco dopo è stato rintracciato a casa sua.

L'auto del ventisettenne è stata poi perquisita dai militari che hanno trovato un coltello, alcuni cavi elettrici in rame e una tessera sanitaria rubata ad una cittadina di Ivrea. Il sopralluogo alla scuola effettuato dai Carabinieri ha permesso di accertare che ignoti avevano tentato di forzare due porte e due finestre con una sbarra di ferro. Continuano le ricerche dei complici dell'uomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banchette, fa il "palo" della banda in auto con il figlio di sette anni

TorinoToday è in caricamento