Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Collegno

Manda all'ex oltre 20mila messaggi e le clona le chiavi di casa, arrestato stalker

La donna aveva interrotto la relazione lo scorso dicembre per la soffocante gelosia dell'uomo. Ii carabinieri l'hanno arrestato sotto casa della vittima

Oltre 20mila sms in 8 mesi, chiavi di casa clonate e lettere d'amore nella buca della posta. Protagonista della vicenda A. D., 36 anni di Collegno, arrestato dai carabinieri della Stazione Campidoglio per stalking nei confronti dell'ex fidanzata.

Una storia che andava avanti dal dicembre scorso, quando la donna aveva deciso di interrompere la relazione durata 3 mesi per la soffocante gelosia dell'uomo.

Da dicembre alla data della denuncia avvenuta lo scorso 16 agosto, il reo aveva mandato alla vittima oltre 20mila sms (circa 100 al giorno) e le aveva telefonato centinaia di volte per convincerla a tornare con lui.

Nei successivi incontri con gli agenti, la donna ha dichiarato di aver ricevuto altri messaggi, oltre un migliaio, e di aver scoperto che lo stalker le aveva clonato la chiave d'ingresso del condominio. Tutte le sere, infatti, al rientro da casa, la donna trovava nella buca della posta o sotto la porta d'ingresso delle lettere con poesie e frasi d'amore.

Dopo numerose indagini i carabinieri sono riusciti a rintracciare il reo sotto il balcone della casa della donna, appostato in macchina col cellulare in mano. Scena che si è ripetuta anche il giorno successivo: lo stalker, dopo aver atteso in auto diverse ore, è sceso e, aperto il portone con la chiave clonata, ha lasciato altri "pizzini" sotto la porta d'ingresso della donna.

A quel punto i militari sono intervenuti e l'hanno arrestato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manda all'ex oltre 20mila messaggi e le clona le chiavi di casa, arrestato stalker

TorinoToday è in caricamento