Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Tensione alle Molinette, uomo brandisce coltello e fa scattare l'allarme

Secondo le prime ricostruzioni pare che l'uomo volesse togliersi la vita, anche se non sono ancora chiari i motivi che l'hanno spinto a compiere il gesto

Attimi di tensione stamane al pronto soccorso dell'ospedale Molinette dove un uomo italiano di 48 anni, in evidente stato di ebrezza, ha fatto scattare l'allarme della vigilanza dopo aver tirato fuori dalle sue tasche un coltello di circa 19 centimetri. Secondo le prime ricostruzioni, pare che l'uomo volesse togliersi la vita, anche se non sono ancora chiari i motivi che hanno spinto il 48enne a compiere il gesto.

All'interno del pronto soccorso sono subito scattati i protocolli di sicurezza ed è stata chiamata la Polizia. Gli agenti della Squadra Volanti, intervenuti tempestivamente, sono riusciti a disarmare l'uomo prima che la situazione potesse precipitare. Nessun operatore di Polizia nè personale medico o paziente ha riportato ferite, mentre l'autore del gesto è stato medicato per alcuni tagli all'addome.

Il coltello utilizzato, della lunghezza totale di 19 centimetri, è stato sottoposto a sequestro: l'uomo è stato successivamente ricoverato e denunciato per porto abusivo di armi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tensione alle Molinette, uomo brandisce coltello e fa scattare l'allarme

TorinoToday è in caricamento