menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Università, aumentano le iscrizioni ai corsi a numero programmato

A Torino, gli aspiranti studenti pronti ad affrontare un test di ingresso sono aumentati dal 2014 del 2,71%. Un dato che è in controtendenza rispetto alla media nazionale

Aumenta a Torino il numero degli aspiranti studenti ai corsi di laurea con test di ingresso, cioè a numero programmato. Il capoluogo sabaudo mostra di essere così in controtendenza rispetto alla media nazionale: il dato, dall'anno scorso, è cresciuto infatti del 2,71%.

A piacere di più sono i settori innovativi, tra questi Biotecnologie che registra un incremento di iscrizioni del 15,88%; Scienze Biologiche (+13,17%); Veterinaria (+11.4%); Scienze Strategiche (+25,42%) e Viticoltura (+5,7%).

A mostrare un leggero calo sono i corsi di Medicina mentre, nell'insieme, aumentano gli aspiranti alle professioni sanitarie triennali. Si tratta di un altro segnale innovativo che inverte il tradizionale rapporto di prevalenza dei medici sugli altri sanitari.

I più ricercati sono i corsi che vedono la formazione di figure dagli impieghi più innovativi. A grande richiesta ci sono i corsi di Igiene Dentale con un incremento di adesioni del 23,40%. A seguire quelli da Dietista (+17,29%), Fisioterapista (+16,96%), Logopedista (+16,95%)

"I dati - ha dichiarato Gianmaria Ajani, il Rettore dell'Università di Torino, - confermano la capacità del nostro Ateneo di attrarre studenti. Oltre alla scelta dei corsi tradizionalmente più ricercati tra cui Economia aziendale, Medicina e Psicologia, gli aspiranti studenti - ha concluso -  sono sempre più attratti da percorsi di studi in settori innovativi e interdisciplinari che prevedono selezioni più severe".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento