Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Cavoretto / Corso Sicilia

Piscina di corso Sicilia, per cinque anni all'Università e al Poli di Torino

La concessione ai due atenei ha lo scopo di fornire una rete di servizi e attività destinate a diffondere la cultura dello sport fra i giovani studenti torinesi

L'impianto sportivo di corso Sicilia 50, nelle mani dell'Università degli Studi e del Politecnico di Torino. A deciderlo, con una delibera, il Consiglio comunale che, ai due atenei universitari, ha concesso il centro sportivo per la durata di cinque anni.

Obiettivo della concessione? Fornire una rete di servizi e attività destinate a diffondere la cultura dello sport fra i giovani studenti torinesi. L’impianto, di 15.850 metri quadrati di superficie, dispone di 8 campi da tennis (4 dei quali coperti da tensostrutture nella stagione invernale), 2 campi da bocce, spogliatoi e vari edifici di servizio. Insomma, una struttura sportiva a tutto tondo, elargita in concessione ai due atenei per il costo annuo di 24.339 euro, prezzo stabilito sulla base di valutazioni espresse dai tecnici del Comune di Torino.

La concessione rientra nel piano più ampio di “Torino città universitaria”, sottoscritto nel 2011 fra la Città e i due atenei torinesi, e il successivo Protocollo d’intesa, con l’obiettivo di attivare servizi vicini alle università dove praticare attività sportive.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piscina di corso Sicilia, per cinque anni all'Università e al Poli di Torino

TorinoToday è in caricamento