rotate-mobile
Cronaca

A Torino l'unione civile della coppia più giovane d'Italia

Dopo due anni di relazione

Si sono uniti sabato 7 ottobre nella sala matrimoni del Comune di Torino, diventando la coppia più giovane ad aver sancito la propria unione civile in Italia. Giorgio e Niccolò sono la coppia di giovanissimi che ha sancito un “record”, proprio nella stessa città in cui la prima unione civile di una coppia gay aveva visto protagonisti Franco e Gianni, uniti ufficialmente nell'estate 2016 dopo 50 anni di amore e convivenza.

Giorgio, età 19 anni, e Niccolò (soprannome italiano del ragazzo cinese), 22 anni, si sono uniti dopo due anni di relazione a Torino, dove Niccolò è arrivato quattro anni fa per studiare allo Ieed, e per sposarsi hanno dovuto superare le difficoltà burocratiche legate al mancato riconoscimento delle unioni civili in Cina.

Sulla pagina Facebook di Franco e Gianni, gestita da quest'ultimo da solo dopo la morte di Franco Perrello, è arrivato l'augurio di Gianni:

Cari Nicolò e Giorgio, apprendo con grande felicità la vostra Unione civile, forse arrivata troppo presto o forse no ma sono molto contento per voi. Possiate amarvi, come io ho amato Franco tutti questi anni, dalla mia esperienza di vita posso suggerirvi di ascoltare, rispettarvi, circondarvi di persone che vi vogliono bene.

Possiate essere felici,

Con affetto spero di conoscervi presto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Torino l'unione civile della coppia più giovane d'Italia

TorinoToday è in caricamento