Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Agguato a Napoli, ucciso lo zio del calciatore della Juve Mandragora

La vittima, un vigile urbano di 58 anni, è stato raggiunto da cinque colpi di arma da fuoco sparati da due killer a bordo di uno scooter

E’ rimasto ucciso ieri sera, nel corso di un'imboscata avvenuta a Napoli, lo zio del calciatore della Juventus - ora in prestito al Pescara - Rolando Mandragora.

La vittima, di nome Manlio Barometro, era un vigile urbano in servizio presso il comando di Castel Capuano. A ucciderlo è stata una raffica di cinque colpi di arma da fuoco, che lo ha raggiunto di fronte a una salumeria nel quartiere Ponticelli. Aveva 58 anni.

Stando alle ricostruzioni, i due killer hanno raggiunto lo zio del calciatore bianconero a bordo di uno scooter, fuggendo poi una volta compiuta la propria missione omicida. Dal Comando della polizia municipale di Napoli precisano che l’uomo si trovava attualmente in ferie e non aveva con sé documenti.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguato a Napoli, ucciso lo zio del calciatore della Juve Mandragora

TorinoToday è in caricamento