Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Afghanistan: ucciso caporale degli Alpini di Cuneo. Aveva 24 anni

Il caporale Tiziano Chierotti era alla sua prima missione ed è stato ucciso durante una sparatoria nella provincia di Farah. Feriti tre suoi compagni

E' giornata di lutto a Cuneo per la morte del caporal maggiore Tiziano Chierotti in Afghanistan. Il militare era effettivo dal 2008 al 2/o reggimento alpini di Cuneo, inquadrato nella brigata alpina Taurinense. Nella giornata di ieri, 14.30 circa ora locale, c'è stata una serie di spari e colpi di Rpg anti-carro contro una pattuglia mista di militari italiani e afgani nella provincia calda di Farah. Nel conflitto a fuoco è rimasto ucciso il caporale Chierotti e sono rimasti feriti tre suoi compagni.

Le condizioni del militare, ferito all'addome, sono apparse subito molto gravi. Era stato evacuato in elicottero e trasportato in un ospedale militare da campo, dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico, ma non c'è stato nulla da fare. Gli altri tre alpini coinvolti nello scontro a fuoco e rimasti feriti hanno riportato lesioni alle gambe ma non sarebbero in pericolo di vita.

Alla caserma 'Vian' di Cuneo da ieri la bandiera è a mezz'asta. Il dolore per la morte del caporal maggiore Tiziano Chierotti e la preoccupazione per le condizioni degli altri tre militari italiani feriti in Afghanistan sono i sentimenti prevalenti fra gli alpini del Secondo Reggimento che sono rimasti alla caserma. Chierotti a Cuneo svolgeva le funzioni di furiere, cioé di raccordo fra una compagnia e il comando di Reggimento. I colleghi lo descrivono come un ragazzo intelligente, preciso, educato, che, pur essendosi arruolato molto giovane, a vent'anni, già dimostrava una notevole maturità. In Afghanistan era alla sua prima missione.


La vicinanza alla famiglia e ai militari è arrivata anche dai sindaci di Cuneo e Torino. "Il mio dolore per la morte di questo militare così giovane è quello di tutti i cuneesi - ha detto Federico Borgna -. Quando li ho salutati alla partenza, due mesi fa avevo chiesto al loro comandante, il colonnello Chiti, di fare il possibile per riportarli tutti a casa sani e salvi. Purtroppo non è più possibile". "Il mio pensiero va alla famiglia del caporale che oggi è stato ucciso durante un attacco di talebani a sud di Herat e agli altri militari che sono rimati feriti", ha commentato Piero Fassino saputa la notizia della morte del caporale Chierotti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Afghanistan: ucciso caporale degli Alpini di Cuneo. Aveva 24 anni

TorinoToday è in caricamento