Ubriaco al volante pizzicato nella notte: denuncia e ritiro della patente

Valori il doppio del limite

immagine di repertorio

Un 30enne italiano residente a Sant'Ambrogio di Torino è stato denunciato dalla polizia stradale di Susa per guida in stato di ebbrezza. E' stato sorpreso notte di venerdì 6 aprile 2018 in corso Europa ad Avigliana mentre guidava la sua Bmw 320D e, fermato, mostrava chiari segni di ubriachezza.

Il test dell'etilometro ha dato, in due diverse misurazioni, risultati superiori a un grammo di alcol per litro di sangue, ossia un valore superiore al doppio del limite di legge.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre alla denuncia, per questa ragione nei suoi confronti è scattato anche il ritiro della patente con la trasmissione della pratica in prefettura per la sospensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento