Ubriaco con un tasso da record alla guida della bicicletta: deve tornare a casa a piedi

Denunciato per guida in stato di ebbrezza

immagine di repertorio

Era completamente ubriaco in bicicletta. Un tasso alcolico di 2,5 grammi per litro di sangue, ossia cinque volte quello di 0,5 consentito dalla legge per mettersi alla guida di qualsiasi veicolo.

E' quanto accaduto sabato 11 agosto 2018 in via Roma, nel centro di Orbassano. La polizia locale era intervenuta perché chiamata per un incidente con un'auto che aveva comportato solo danni materiali (peraltro del tutto impercettibili).

L'atteggiamento del ciclista, un 48enne italiano residente nella cittadina, ha però fatto immediatamente capire agli agenti che lui non era in sé e per questa ragione lo hanno sottoposto all'alcoltest.

L'acquisizione delle immagini delle telecamere della videosorveglianza cittadina ha poi permesso di ricostruire l'esatta dinamica dei fatti.

Finale della storia: l'uomo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza ed è tornato a casa a piedi. La bici, infatti, gli è stata sequestrata.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

Torna su
TorinoToday è in caricamento