Dà in escandescenze al bar, afferra un coltello e minaccia i presenti

Arrestato un italiano di 52 anni

Immagine di repertorio

Un 52enne italiano, dopo aver consumato diverse bevande alcoliche in un bar di corso Unione Sovietica in compagnia di un’altra persona, improvvisamente ha perso il controllo. Si è alzato di scatto e ha prelevato un coltello dal bancone del locale, lo ha puntato al fianco di un amico della titolare minacciandolo più volte.

Prima dell’intervento degli agenti del commissariato “Mirafiori” l'uomo ha ancora minacciato diversi passati e lanciato un bicchiere contro una donna che per fortuna è riuscita a scansarsi.

Quando i poliziotti sono giunti sul posto, l’ubriaco li ha minacciati ed ha tentato più volte di sottrarsi al controllo ingaggiando con loro una colluttazione e causando ad entrambi gli operatori lesioni giudicate guaribili in 5 giorni.

Il 52enne è stato arrestato per resistenza, minacce e violenza a Pubblico Ufficiale, minacce gravi e aggravate, e per tentate lesioni aggravate. Inoltre è stato anche denunciato per rifiuto di declinare le proprie generalità. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Sciopero mezzi pubblici venerdì 24 gennaio: i dettagli

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento