menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Ubriaco e violento impedisce a due ragazze di uscire di casa, giovani liberate dai carabinieri

Tenute in ostaggio diversi minuti

Un57enne ha tenuto in ostaggio, nella propria casa, due donne andate nell’abitazione di Borgata Rocci a Caselle Torinese per acquistare un campanaccio per mucche. E’ accaduto nella serata di martedì 25 settembre intorno alle 20.

Il produttore artigianale di campanacci era piuttosto alticcio e ha avuto atteggiamenti violenti nei confronti delle ragazze. L’uomo, imprecando e barcollando, ha impedito alle donne di uscire dalla sua cascina. Dopo aver fatto vedere la merce, si è messo davanti alla porta e ha incominciato a bere vino e a dire cose senza senso.   

Una delle due ragazze è riuscita a fuggire, ma ha avuto una colluttazione con l’uomo. Pochi secondi di terrore, ma necessari per scappare e chiamare i soccorsi.  

La ragazza ha chiamato il 112 e i carabinieri della Stazione di Leini hanno liberato la seconda. L’uomo, residente a Caselle, detenuto ai domiciliari, è stato arrestato per violenza privata e ricollocato ai domiciliari.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento