Ubriachi nell'auto che commette numerose infrazioni. Fermati, picchiano i poliziotti

E lei aveva denunciato lui

immagine di repertorio

Erano completamente ubriachi su una Fiat Multipla. Lui, 32 anni, era alla guida a tutta velocità. Lei, 25 anni, era straiata sul sedile posteriore. All'alba di domenica 19 agosto 2018 la vettura è stata intercettata da una pattuglia della polizia dopo avere commesso diverse infrazioni e avere bruciato un semaforo rosso all'incrocio tra corso Grosseto e via Stradella.

Dopo un breve inseguimento conclusosi in via Sospello, i due, entrambi peruviani, sono scesi dal veicolo e hanno aggredito gli agenti con calci, sputi e minacce.

Per loro è scattato immediatamente l'arresto per resistenza a pubblico ufficiale più la denuncia per altri reati. Dai controlli effettuati, è emerso che la donna aveva denunciato il fidanzato per maltrattamenti e che lui si era reso irreperibile. Eppure erano sulla stessa auto, uniti contro i poliziotti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento