Ubriachi nell'auto che commette numerose infrazioni. Fermati, picchiano i poliziotti

E lei aveva denunciato lui

immagine di repertorio

Erano completamente ubriachi su una Fiat Multipla. Lui, 32 anni, era alla guida a tutta velocità. Lei, 25 anni, era straiata sul sedile posteriore. All'alba di domenica 19 agosto 2018 la vettura è stata intercettata da una pattuglia della polizia dopo avere commesso diverse infrazioni e avere bruciato un semaforo rosso all'incrocio tra corso Grosseto e via Stradella.

Dopo un breve inseguimento conclusosi in via Sospello, i due, entrambi peruviani, sono scesi dal veicolo e hanno aggredito gli agenti con calci, sputi e minacce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per loro è scattato immediatamente l'arresto per resistenza a pubblico ufficiale più la denuncia per altri reati. Dai controlli effettuati, è emerso che la donna aveva denunciato il fidanzato per maltrattamenti e che lui si era reso irreperibile. Eppure erano sulla stessa auto, uniti contro i poliziotti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento