Cronaca Aurora / Lungo Dora Firenze

Ubriaconi e senzatetto, estate da incubo lungo le sponde della Dora

I comitati di quartiere sono tornati a denunciare le condizioni del lungo Dora Firenze, meta di beoni e perdigiorno. Con loro anche i politici della circoscrizione Sette

Cestini che traboccano di bottiglie, arcate trasformate in dimore per senzatetto e una pulizia che sembra sempre un miraggio. E’ questo il risultato di due mesi estivi senza controllo lungo le sponde della Dora. A beneficiarne è stato il solito plotone di ubriaconi, presenza fissa lungo quelle panchine riservate proprio agli amanti della bottiglia. E anche con l’avvicinarsi dell’autunno la situazione non sembra cambiata di una virgola. Dalle prime ore del mattino fino a sera le strade continuano ad essere terra di conquista di tutti quei perdigiorno che hanno trovato casa nelle vicine fabbriche abbandonate. In una mano hanno la bottiglia, quando va bene soltanto una birretta. E quando l’alcool fa brutti scherzi puntuale ci scappa la rissa. Spesso a suon di bottigliate e coltellate.

“Siamo stufi di sentirci dire che non si può fare niente per arginare questa piaga – dichiara il leader dei comitati spontanei Carmine Batilde -. Viviamo nella paura per colpa di ubriachi e disperati. I marciapiedi sono sempre sporchi e se apriamo bocca loro ci minacciano”. Uno spettacolo davvero terribile. Ma le sponde non sono l’unico luogo di ritrovo. Ci sono anche i giardini di corso Vercelli, teatro di continue risse, ad attirare un gran numero di beoni. “Ci sono così tanti ubriachi in giro che mi rifiuto di portare il mio bambino sull’altalena” racconta Paola, una madre di un bambino di appena cinque anni.

E quando un’attività chiude per la pausa pranzo non è raro trovare beoni appisolati tra una chiazza di urina e un materasso impolverato. E ad alcuni commercianti è capitato persino di venire insultati per aver chiesto al vagabondo di turno di alzare i tacchi e andare via. “Siamo stufi di assistere a queste scene e di vivere in quartiere così degradato” ha dichiarato Patrizia Alessi, capogruppo di FdI in circoscrizione Sette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaconi e senzatetto, estate da incubo lungo le sponde della Dora

TorinoToday è in caricamento