menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Ubriachi armati di bottiglie di vetro: due fermati a Porta Nuova

Sanzionati per ubriachezza molesta

Week-end di interventi, da parte degli agenti della Polfer, particolarmente impegnati nelle stazioni, a bordo dei treni e lungo le tratte ferroviarie sensibili. Tra sabato 21 e domenica 22 gennaio sono stati intercettati due ubriachi armati di una bottiglia di vetro.

Dopo la mezzanotte di sabato la polizia ferroviaria ha ricevuto la segnalazione di un uomo molesto che, sotto effetti di sostanze alcoliche, aveva poco prima rotto una bottiglia di vetro lanciandola sul pavimento nell’atrio di Porta Nuova. La pattuglia subito giunta sul posto ha accompagnato l’uomo, con non poche difficoltà, presso gli uffici del binario 1. Qui veniva identificato in un 57enne torinese senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine, sanzionato amministrativamente per ubriachezza molesta.

Sempre a Porta Nuova, nella notte di domenica, il capotreno del regionale veloce proveniente da Milano, in arrivo in stazione, segnalava la presenza a bordo di un uomo in stato di ebrezza che aveva assunto un comportamento aggressivo, brandendo il collo di una bottiglia di vetro. Gli agenti, già presenti sulla banchina, intercettavano l’ubriaco al quale è stata sottratta la bottiglia con la quale minacciava i presenti. Portato negli uffici di polizia, è stato controllato e identificato. Si tratta di un inglese di 47 anni residente a Torino, ma di fatto senza fissa dimora, con diversi precedenti di polizia a carico. E’ stato sanzionato per ubriachezza molesta, denunciato in stato di libertà per rifiuto di generalità e per la resistenza opposta ai pubblici ufficiali.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento