Cronaca

Uber, Marrone: "No a società abusiva che organizza eventi pubblici"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

"Incredibile! L'Amministrazione Fassino prima sequestra le vetture UBER Pop, attuando anche se in estremo ritardo una mia mozione approvata dal Consiglio Comunale, ammettendo espressamente l'abusivismo del servizio di trasporto privato della società statunitense, poi però consente l'organizzazione di eventi pubblici sponsorizzati da UBER con gli inevitabili problemi di ordine pubblico che abbiamo visto accadere davanti al Teatro Colosseo.

Basta scarica-barile, serve serietà - attacca Maurizio Marrone, Capogruppo di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale in Comune di Torino e Portavoce torinese FDI- AN, che annuncia - oltre a chiedere le comunicazioni urgenti al Sindaco Fassino al Consiglio di lunedì presenteremo una mozione per impegnare la Giunta a diffidare legalmente UBER dallo svolgere attività, compresa quella promozionale, nella Città di Torino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uber, Marrone: "No a società abusiva che organizza eventi pubblici"

TorinoToday è in caricamento