menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffa Tutto Pellet, Ballerino condannato a 6 anni e 7 mesi di carcere

Il titolare dell'attività, circa un anno fa, è riuscito a imbrogliare oltre 800 persone e a intascare un milione di euro. Stamattina il processo con rito abbreviato

E' stato condannato a sei anni, sette mesi e otto giorni di reclusione il commerciante ventiquattrenne titolare di Tutto Pellet, accusato di aver truffato oltre 800 clienti. Si è chiuso dunque questa mattina, davanti al Gip, il processo con rito abbreviato a Fabio Ballerino che ha dovuto rispondere di truffa e bancarotta fraudolenta.  

Fabio Ballerino resta così in carcere. L'uomo, poco meno di un anno fa, imbrogliò e derubò moltissime persone, prendendo ordinazioni per sacchi di pellet a prezzo vantaggiosissimo - sia nel negozio di via Genova, sia su internet - e dopo essersi fatto saldare gli ordini in anticipo, fece perdere le proprie tracce il giorno in cui sarebero dovute iniziare le consegne della merce acquistata.

Ballerino fu scovato un mese dopo nel cosentino, nella sua terra natìa, dove nel frattempo aveva avviato un'altra attività - un bar - con i soldi ricavati dalla truffa messa in atto a Torino. Dal gioco sporco, secondo gli investigatori, l'uomo potrebbe essere riuscito a intascare addirittura un milione di euro.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento