Fa la coda in posta con la tuta antivirus: le immagini fanno il giro del web

È stato anche controllato

Il singolare cliente presentatosi alle poste di Rivarolo Canavese stamattina (foto da Facebook di Mary Impero)

Un singolare personaggio ha fatto visita, nella mattinata di oggi, giovedì 2 aprile 2020, all'ufficio postale di corso Italia a Rivarolo Canavese. Vestito con una tuta antivirus degna di un film, ha fatto la coda come tutti gli altri mantenendo la distanza di sicurezza e poi si è presentato agli sportelli come se nulla fosse. Le altre persone in posta lo hanno fotografato e le immagini hanno fatto il giro del web. Qualcuno ha anche chiamato i carabinieri, che gli hanno chiesto i documenti. Lui ha spiegato loro che era vestito in quel modo per paura del coronavirus.

Gli utenti del web, invece, non escludono che fosse un pesce d'aprile in ritardo e che l'uomo avesse voluto provare uno dei costumi della serie televisiva Chernobyl.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento