Cronaca

Sgominata la banda di quattro 'turiste del furto': in casa orologi per 100mila euro

Giravano su una Panda blu

immagine di repertorio

C'è anche una rom torinese tra le quattro arrestate nella notte di ieri, domenica 17 novembre 2019, dai carabinieri della compagnia di Canelli (Asti) in quanto ritenute una banda di 'turiste del furto' che colpivano case di lusso in trasferta. Le altre tre (tutte hanno età comprese tra 27 e 36 anni) abitano invece in provincia di Varese, rispettivamente a Gallarate, Cairate e Busto Arsizio.

La banda si muoveva a bordo di una Fiat Panda blu, immortalata dagli impianti di videosorveglianza comunale, e i colpi andavano avanti dall'inizio di ottobre. Il 4 era stato commesso un primo furto nel centro di Canelli. Gli autori, una volta divelta l’intelaiatura della porta d’ingresso, erano penetrati all’interno della casa e avevano fatto razzia di gioielli, borse e occhiali di marca.

La svolta nelle indagini si era avuta il 15 ottobre quando un militare, libero dal servizio, aveva notato la vettura parcheggiata nella stessa area dove era stato commesso il furto dieci giorni prima. Le quattro donne erano state fermate e condotte in caserma per essere sottoposte ad accertamenti e perquisizioni. Nell’auto quanto era ancora presente la refurtiva del colpo precedente. Due delle fermate erano state trovate in possesso di guanti, utilizzati per non far rilevare impronte, e oggetti da scasso.

Nella notte di domenica le quattro sono state rintracciate tutte in provincia di Varese e sono state trasportate nel carcere di Como.

Nel corso delle perquisizioni domiciliari è stata trovata refurtiva per un ammontare di 100mila euro, tra cui orologi Rolex, gioielli ed articoli di marca, sulla cui provenienza sono in corso accertamenti per risalire ai legittimi proprietari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgominata la banda di quattro 'turiste del furto': in casa orologi per 100mila euro

TorinoToday è in caricamento