rotate-mobile
Cronaca Chiomonte

Tav: Turi Vaccaro rimane sull'albero, la protesta continua

Dopo aver rifiutato l'imbragatura, la Polizia questo pomeriggio gli ha passato una corda di canapa per consentirgli di ancorarsi meglio all'albero

Da ieri sera Turi "Vaccaro", l'attivista del movimento No-Tav, sta protestando da sopra un albero a 20 metri d'altezza. Rimarrà ancora lì per far sentire la sua voce contro la realizzazione della linea ferrovia ad alta velocità Torino-Lione. I tentativi di dissuaderlo dall'iniziativa, messi in atto dalla Polizia e dai Vigili del fuoco, che continuano a presidiare l'area, finora non hanno dato risultati.

Per aiutarlo nella stabilità, gli agenti di Polizia gli hanno passato una corda di canapa. "Vaccaro", infatti, aveva rifiutato l'imbragatura che gli era stata proposta dai Vigili del fuoco, in quanto - ha spiegato - non è realizzata in fibre naturali.


(ANSA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tav: Turi Vaccaro rimane sull'albero, la protesta continua

TorinoToday è in caricamento