menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Tunnel di corso Grosseto, Lapietra: "Il progetto fa c....e ma andremo avanti"

L'assessore comunale ai Trasporti contestata in Regione. "Parole inaccettabili" la replica del capogruppo del Pd, Davide Gariglio

Lo ha ripetuto tre volte a Palazzo Lascaris, nel corso dell’audizione congiunta delle Commissioni I e II del Consiglio Regionale: “Il progetto mi fa c….e”.

Il concetto è molto chiaro, l’oggetto è il tunnel di corso Grosseto. Ad esprimersi, molto sinceramente, è stata l’assessora comunale ai Trasporti, Maria Lapietra.

 “Potessi lo annullerei subito, ma non è in discussione. Dobbiamo solo evitare problemi viari in superficie” ha continuato Lapietra.

Una frase che il Comune ha smentito categoricamente, eppure molti esponenti Pd non le hanno certo mandate a dire. “Sono stato il primo a sollevare dubbi - la replica affidata al capogruppo del Pd Davide Gariglio e alla presidente della commissione Trasporti, Nadia Conticelli -. Ma la Città non può comportarsi così, è da irresponsabili. Ritengo che il progetto sia utile alla città di Torino, ai comuni della val di Lanzo e all'intera Regione per il collegamento con l’aeroporto”.

Il problema principale è rappresentato dalla viabilità in superficie, che verrà compromessa dall’arrivo del cantiere. Come denunciato più volte dai residenti e dai commercianti del quartiere Madonna di Campagna. E in tempi, non sospetti, anche dai comitati di zona, affiancati proprio dal Movimento 5 Stelle.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento