Vedove prese di mira dai truffatori, arrestati i falsi carabinieri a Moncalieri

Un uomo e una donna, di 34 e 39 anni, sono sospettati di numerosi colpi in tutta la provincia

Gli oggetti sequestrati alla coppia di truffatori

Arrestato un 34enne, residente a Nichelino, e una 39enne, residente a Torino, per tentato furto aggravato in concorso, possesso di segni distintivi contraffatti e sostituzione di persona. I due martedì mattina a Moncalieri, in via Giovanni Paolo XXIII, stavano compiendo l’ennesima truffa ai danni di anziani.

La coppia ha pedinato e avvicinato, in due distinti momenti, due vedove di 83 e 84 anni mentre stavano rincasando. I truffatori si sono qualificati come carabinieri e hanno esibito un finto tesserino e hanno tentato di entrare  nelle abitazioni delle signore con il pretesto di effettuare un controllo.

Le due donne sono state minacciate di essere denunciate  se non avessero rispettato il loro ordine. Entrambe le vittime si sono barricate in casa e hanno chiamato il 112. La coppia di finti carabinieri è andata via, ma è stata fermata subito dopo dai militari mentre stava  tentando di entrare in un’altra abitazione.  

La perquisizione personale dei due truffatori ha permesso di sequestrare un finto tesserino da carabiniere e una parrucca utilizzata dalla donna per camuffarsi. Gli investigatori ritengono che i due siano responsabili di decine e decine di truffe in tutta la provincia di Torino.
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

  • Al volante senza patente: fugge, provoca un incidente e prova a investire un poliziotto

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

Torna su
TorinoToday è in caricamento