Cronaca

Falsi finanziamenti milionari, due fratelli arrestati dalle Fiamme Gialle

Pubblicavano inserzioni pubblicitarie su quotidiani nazionali e riviste finanziarie, con cui promuovevano l'erogazione di finanziamenti di importi alti a tassi vantaggiosissimi. In realtà erano solo l'inizio della truffa

Due fratelli genovesi sono stati arrestati dalla guardia di finanza di Torino dopo aver raggirato un centinaio di imprenditori guadagnandosi illegalmente circa due milioni di euro. I fratelli sono ora accusati di essere a capo di un gruppo criminale dedito a truffe finanziarie e all'esercizio abusivo di attività bancaria e finanziaria.

Da quanto accertato dalle fiamme gialle i due uomini utilizzavano degli pseudonimi italo francesi e si spacciavano per referenti di fantomatiche società statunitensi con sedi a New York e sede operativa in Costa Azzurra. Insieme a loro è stata denunciata una cittadina ungherese, indagata perché faceva da prestanome per varie società.

Il modus operandi era sempre lo stesso. Prima pubblicavano inserzioni pubblicitarie su quotidiani nazionali e riviste finanziarie, con cui promuovevano l'erogazione di finanziamenti di importi alti (minimo 500mila euro) con tassi molto convenienti. Da quanto scrivevano questi soldi provenivano da banche statunitensi come Curtis Associates Inc. o Manhattan Capital management Inc., ma mancavano di fatto le autorizzazioni previste dalla legge a tutela del sistema di credito.

Gli imprenditori interessati hanno aderito a finanziamenti per importi compresi tra i 2 e i 40 milioni di euro riconoscendo, per il rilascio di false garanzie fideiussorie, un corrispettivo in denaro pari a 48mila euro per ogni milione finanziato. I finanziamenti richiesti ovviamente non sono mai arrivati a nessuno di loro perché le comunicazioni con i fratelli si interrompevano sempre bruscamente.

I truffatori sono stati fermati poco prima che riuscissero a lasciare l'Italia e partire per Hong Kong. Oltre ai due arresti, è stato ordinato il sequestro di tre immobili situati a Genova e nell'alessandrino, oltre autovetture di lusso e orologi preziosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi finanziamenti milionari, due fratelli arrestati dalle Fiamme Gialle

TorinoToday è in caricamento