Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Il truffatore seriale perde il portafogli mentre fugge: rintracciato e arrestato

Aveva anche rubato un pezzo di formaggio

immagine di repertorio

Un sospetto truffatore seriale è stato smascherato dopo che, nel corso di uno dei suoi colpi, ha perso il portafogli. E' avvenuto ieri, lunedì 14 maggio 2018, a Nichelino, dove abitano sia lui che la sua vittima.

L'uomo, un italiano di 40 anni, si è spacciato per un dipendente dell’acqua municipale, incaricato di un controllo, e si è presentato a casa di un pensionato italiano di 83 anni e lo ha convinto a mettere tutti i soldi e i preziosi in una busta perché, a suo dire, avrebbero interferito con la misurazione. Nel frattempo, ha rubato un pezzo di formaggio e mentre girava per l’appartamento è stato sorpreso dal figlio della vittima che ha tentato di bloccarlo.

A quel punto il truffatore è riuscito a divincolarsi, ma durante la fuga ha perso il portafogli. A questo punto i carabinieri della compagnia di Moncalieri, chiamati dalle vittime, si sono messi alla sua ricerca e lo hanno trovato e arrestato dopo poco tempo, essendo ancora in corso la flagranza di reato.

I militari stanno ora effettuando accertamenti su casi di truffe analoghi avvenuti in zona e stanno diffondendo l'immagine dell'uomo alle vittime affinché possano riconoscerlo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il truffatore seriale perde il portafogli mentre fugge: rintracciato e arrestato

TorinoToday è in caricamento