menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Case vacanza fantasma: denunciato l'Arsenio Lupin delle truffe

Con questo sistema è riuscito a guadagnare 500mila euro

Le festività natalizie e quelle di Capodanno sono alle porte e con esse anche i tentativi di truffa con il metodo dei falsi annunci di case in affitto nelle località montane o marine più rinomate.

Un sistema che un 40enne di origine pugliese, disoccupato e senza fissa dimora, conosceva alla perfezione e che gli ha permesso, in questi anni, di guadagnare oltre 500mila euro con assoluta semplicità e rapidità.

Ma grazie ad una lunga indagine - durata più di un anno e mezzo e coordinata dal sostituto procuratore della Procura di Torino, Andrea Padalino - il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Torino è riuscito a denunciarlo, aumentando il numero di procedimenti penali nei suoi riguardi in tutta Italia: a oggi sono ben 114.

Tutto nasce da una denuncia per furto di identità presentata nel febbraio del 2016 da parte di un cittadino torinese, che si era accorto che il proprio nome era stato indebitamente utilizzato per l’attivazione di servizi bancari.

Ma attraverso l’incrocio dei dati, gli investigatori hanno scoperto come il 40enne si facesse accreditare su carte prepagate gli anticipi degli affitti, richiedendo sempre una copia dei documenti di identità: “Mi servono per compilare il contratto d’affitto”, diceva sistematicamente alle vittime.

Così facendo, il truffatore seriale era riuscito a crearsi un database ricco di nomi, cognomi, codici fiscali, patenti e carte di identità che poi riutilizzava per attivare strumenti finanziari e servizi bancari e dare vita ad ulteriori truffe.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento