Il falso addetto del gas è un truffatore pendolare di anziani, arrestato

E' un 44enne di Montalenghe e ha commesso almeno quattro colpi nel Modenese. In uno di questi ha stordito una vittima, che lo aveva scoperto, con spray urticante

L'arresto

Si spacciava per tecnico dell'Aimag, l'azienda multiservizi di Modena, e derubava gli anziani della zona.

Un pregiudicato 44enne residente a Montalenghe è stato arrestato dai carabinieri del comando provinciale emiliano. Si tratta di un pendolare del crimine che ha messo segno almeno quattro colpi in particolare nella zona della Bassa. Ha al suo attivo due truffe a Carpi, una nella zona di Medolla e una anche nel Mantovano.

In uno dei due episodi avvenuti a Carpi, il malvivente era stato messo alle strette e si era spinto fino a ferire una donna con spray urticante nel tentativo di stordirla.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

La sua tecnica era appunto di simulare una fuga di gas all'interno degli appartamenti e, quando i proprietari erano usciti, arraffare tutto quello che poteva: contanti, gioielli, orologi.

I carabinieri lo hanno smascherato anche grazie all'uso delle telecamere e al numero di targa dell'auto con la quale si spostava, in compagnia di un complice non ancora identificato. Il truffatore è stato condotto in carcere ieri mattina, sabato 26 novembre, su ordine del tribunale di Modena. Dovrà rispondere dei reati di furto aggravato, rapina impropria e lesioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

  • Cibo mal conservato e lavoratori "in nero": ristorante chiuso e multato per 39mila euro

Torna su
TorinoToday è in caricamento