Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Mirafiori Nord / Via Cimabue

Suonano alla porta: "Siamo i nuovi vicini", e poi fuggono con i soldi

La nuova truffa in atto a Mirafiori Nord: due persone si sono presentate a casa di un'anziana dicendo di essere i nuovi vicini; quando se ne sono andati si è accorta di essere stata derubata

Quando arrivano dei nuovi inquilini in un palazzo è bene che si presentino agli altri condomini: mascherati dietro questa forma di eleganza e gentilezza due truffatori sono riusciti, nelle scorse settimane, a derubare una anziana residente di via Cimabue, a Mirafiori Nord.

La donna aveva aperto perché i due ragazzi si erano presentati come i suoi nuovi vicini di casa. Poi, uno dei due si è sentito poco bene, e ha chiesto di andare in bagno. In un attimo, è accaduto quanto è facile immaginare: dopo aver salutato, i due se ne sono andati con il bottino.

Non è la prima volta che accade una cosa del genere, e le truffe sono all’ordine del giorno nel quartiere e non solo. Finti operatori Smat e del gas sono segnalati in azione anche a San Paolo, dove uno di essi avrebbe tentato negli scorsi giorni di entrare in una casa di via Serao.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suonano alla porta: "Siamo i nuovi vicini", e poi fuggono con i soldi

TorinoToday è in caricamento