Cronaca Buriasco

Truffa dello specchietto, arrestato un ventunenne nel torinese

Torna in Provincia di Torino la "truffa dello specchietto" mediante cui sprovveduti automobilisti vengono raggirati da persone che simulano incidenti stradali e pretendono piccoli risarcimenti. Il tutto convincendo il truffato a non compilare il Cid

BURIASCO - Non tutti conoscono la "truffa dello specchietto" e ancora parecchi malcapitati vengono raggirati. In pratica cosa avviene? Viene simulato un finto incidente stradale, spesso proprio con rottura dello specchietto, e il truffatore di turno chiede, anzi pretende, piccoli risarcimenti convincendo i truffati a non sottoscrivere il modulo di constatazione amichevole delle assicurazioni. La truffa è stata messa in scena più volte da un ragazzo di 21 anni di Siracusa. Ha provato a raggirare tre persone, senza che gli andasse mai bene. Due volte a Pinerolo e una volta, l'ultima, a Buriasco nel torinese. Il giovane è stato fermato e arrestato dai carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa dello specchietto, arrestato un ventunenne nel torinese

TorinoToday è in caricamento