menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Raggiri a suore in tutta Italia, individuati tre truffatori: sono torinesi

L'ultimo colpo forse proprio nella nostra città, ma le indagini sono ancora in corso

Si presentavano nei conventi di suore di tutta Italia come avvocati o direttori di banca e, con la scusa di un accredito avvenuto per errore, le convincevano a versare 3mila euro su un conto corrente.

La truffa è stata scoperta dalla polizia a Oristano.

Gli agenti hanno individuato quattro malviventi: tre torinesi di 38, 44 e 52 anni, che sono stati denunciati a piede libero, più una donna che deve essere ancora identificata.

Tra i colpi messi a segno, oltre a Oristano, sono stati accertati quelli in conventi di Lazio, Lombardia, Veneto e Liguria.

La banda incassava i vaglia versati dalle suore sempre nello stesso ufficio postale di Torino dove, forse, è stata messa a segno l'ultima truffa.

Su questo, però, le indagini sono tuttora in corso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento