Stop al mago delle truffe: preleva 500 euro in banca, ci riprova ma gli va male

Correntista truffato se ne era accorto

immagine di repertorio

La settimana prima era riuscito a farsi consegnare 500 euro da una banca della Crocetta sostituendosi a un reale correntista che però, accortosi dell'ammanco, aveva segnalato subito la situazione agli impiegati. Mercoledì 4 dicembre 2019, però, il truffatore, un italiano di 67 anni, ci aveva riprovato nella stessa filiale, sempre dichiarando di essere la stessa persona. Questa volta, però, sono arrivati gli agenti del commissariato San Secondo che lo hanno denunciato per sostituzione di persone e truffa.

Per portare a termine il suo piano aveva presentato alle casse una carta di identità contraffatta, che riportava le generalità della vittima ma la
propria fotografia. Inoltre, era stato anche in grado di ricordare a memoria il numero del conto. Il personale della banca non aveva così avuto alcun dubbio sulla sua reale identità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando gli agenti sono arrivati, si sono resi conto di avere a che fare con un habitué delle truffe, con una fedina penale piena di precedenti per reati del genere. Eppure non demorde, ci riprova sempre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Luca Argentero furioso con i settimanali Chi e Oggi: sulle loro pagine le foto della figlia, senza permesso

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento