menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Falsi tecnici Smat truffano coppia di 80enni: «Depositate gioielli e soldi nel frigorifero»

Il raggiro ad inizio settimana in via Scialoja, nel quartiere Borgo Vittoria. La coppia si è poi rivolta ai carabinieri per presentare una denuncia

«Depositate gioielli e soldi nel frigorifero perché dobbiamo versare un liquido che potrebbe rovinarli» Con questa banale scusa due falsi tecnici Smat hanno truffato una coppia di pensionati di 80 anni.

Il caso ad inizio settimana in via Scialoja, nel quartiere Borgo Vittoria. I delinquenti si sono finti addetti della società metropolitana delle acque, portando via dalle tasche delle loro vittime più di 1.200 euro, oltre a gioielli, bracciali e anelli. I ladri hanno adescato la donna sotto casa e con un tesserino fasullo si sono fatti aprire il portone.

La signora li ha accompagnati fino al terzo piano, dove il marito la stava attendendo. L’uomo, ha aperto involontariamente la porta anche ai due tecnici truffatori che hanno chiesto di poter controllare alcune tubature, a loro dire difettose. I falsi addetti, una volta dentro l’appartamento, sono riusciti a convincere gli anziani a depositare i loro risparmi e tutto l’oro dentro il frigorifero.

La coppia è così caduta nella trappola orchestrata dai delinquenti. E mentre uno teneva impegnato la donna l’altro scappava via dall’abitazione con il bottino. L’ennesimo raggiro è stato denunciato anche da Atc mentre i pensionati si sono rivolti ai carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento