Cronaca

Si fa pagare 200 euro un pezzo che non possiede e poi sparisce: rintracciato e denunciato

Truffa online

immagine di repertorio

Rispondendo a un annuncio su un sito internet specializzato è riuscito a fare credere a un acquirente, tra l'altro suo coetaneo, residente a Mogliano Veneto (Treviso), di essere in possesso di un particolare meccanismo di un orologio di pregio.

In realtà non solo non possedeva nulla di tutto ciò, ma dopo che l'incauto utente gli ha accreditato 200 euro su una carta prepagata non soltanto non gli ha consegnato nulla, ma si è reso irreperibile facendo perdere le sue tracce.

Il protagonista dell'accaduto è un torinese di 63 anni, che è stato rintracciato e denunciato per truffa dai carabinieri di Mogliano a inizio gennaio 2021.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fa pagare 200 euro un pezzo che non possiede e poi sparisce: rintracciato e denunciato

TorinoToday è in caricamento