menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Aprono la porta a una donna, poi si trovano la casa svaligiata

Tentata truffa diventa furto

Una coppia di anziani residente in via San Michele a Pinerolo è stata derubata nella mattinata di ieri, lunedì 28 agosto 2017, da una coppia di ladri.

Una donna di carnagione bianca e con i capelli biondi, ben vestita, si è presentata alla porta dalle padrona di casa e ha guadagnato la sua fiducia della padrona di casa chiamandola per nome e dicendole di essere mandata dal marito (anche lui chiamato per nome) che si trovava in giardino. 

Mentre uscivano, un sedicente operatore dell'Acea, l'azienda che si occupa dell'igiene ambientale nella zona, ha suonato al citofono ma l'anziana non ha voluto farlo salire e, anzi, ha accompagnato la donna di sotto.

Mentre la donna si era allontanata con un uomo, l'anziana ha chiesto al marito di chi si trattasse e quest'ultimo è caduto dalle nuvole. Precipitatisi in casa, i coniugi hanno trovato la camera da letto messa a soqquadro da un ladro che si era arrampicato dal balcone che dà sul cortile condominiale. Dalla casa mancavano alcuni preziosi e altri oggetti.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno aperto le indagini sull'accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento