menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si spacciano per falsi addetti, Soris: "Nessuna riscossione a domicilio"

Soris non invia propri addetti a domicilio con richieste di denaro. Nessuno è autorizzato a presentarsi nelle case chiedendo pagamenti

Falsi addetti che cercano di entrare nelle case degli anziani per circuirli e portar via loro la pensione. A seguito di un alto numero di segnalazioni ricevute in questi giorni, Soris spa, la società di riscossione della Città di Torino, ha ribadito come nessuno venga contattato telefonicamente.

Soris, inoltre, non invia propri addetti a domicilio con richieste di denaro. Nessuno è infatti autorizzato a presentarsi nelle case dei cittadini chiedendo pagamenti. I versamenti relativi ad avvisi emessi da Soris possono essere effettuati esclusivamente agli sportelli di via Vigone 80, presso banche e uffici postali, via internet e negli altri punti autorizzati (l’elenco completo è disponibile alla pagina web: www. soris. torino. it/cms/pagamenti).

Chiunque riceva richieste di pagamenti a nome di Soris, telefonicamente o da persone che bussano alla porta di casa spacciandosi per esattori della società di riscossioni, oltre a denunciare il fatto ai carabinieri e alla polizia di stato, possono segnalarlo al Servizio Aiuto Anziani, chiamando il numero di telefono 011.8123131. In alternativa è possibile chiamare la polizia municipale al numero 011.0111 .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento