menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo chef Bruno Barbieri

Lo chef Bruno Barbieri

Truffa ai danni dello chef Barbieri, condannata la donna a processo

Si cerca ancora il complice

Condannata a un anno e dieci mesi la donna che aveva derubato lo chef Barbieri con un imbroglio informatico. La truffatrice arrestata nell’estate, una nigeriana 33enne residente a Torino, era riuscita a sottrarre al celebre chef stellato 30mila euro dal suo conto in banca assieme ad un complice che rimane sconosciuto e ricercato. 

L’episodio risale allo scorso 13 febbraio quando ignoti inviarono una email alla direttrice di uno sportello bancario di Bologna, dove la star del programma Masterchef ha un conto corrente, con le credenziali del cuoco, di cui erano riusciti a violare l'account.

I truffatori ordinarono il bonifico da 30mila euro a favore della nigeriana, soldi presto spariti dal conto della donna. La direttrice dispose il pagamento ma quando, poche ore dopo, arrivò una seconda richiesta (questa volta da 40mila euro) la donna pensò all’imbroglio e avvertì lo chef che riuscì a bloccare il secondo bonifico. 

Nei giorni scorsi la 33enne ha patteggiato un anno e 10 mesi di reclusione e una multa di 2mila euro. La donna era stata identificata grazie alle telecamere degli sportelli bancari da cui aveva effettuato il prelievo.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento