menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piossasco, sequestrato ai truffatori un tesoro da un milione di euro

Incastravano le proprie vittime, promettendo affari immobiliari dal cambio vantaggioso. Una volta incassato il denaro, sparivano dalla circolazione

Si fingevano imprenditori, broker finanziari o ricchi sceicchi. I Carabinieri di Chivasso hanno sequestrato 1 mln di euro in immobili ma tutti gli indagati erano sconosciuti al fisco. Costoro proponevano cambi valuta o mediazioni immobiliari vantaggiose ma, una volta intascato il denaro, sparivano nel nulla, lasciando gli incauti clienti a mani vuote. I militari hanno notificato un decreto di perquisizione e un decreto di sequestro,  emesso dal Tribunale di Torino, nei confronti di tre sinti abitanti a Piossasco, specializzati in furti e nel "rip-deal", nuova truffa che si sta espandendo in Europa.

Il rip-deal è un’operazione di cambio fraudolenta. Promettendo un cambio favorevole, i truffatori ne approfittano per estorcere alle proprie vittime delle cospicue somme di denaro (rip-deal, cioè "strappare l'affare").

I Carabinieri, sul territorio di Piossasco, hanno sequestrato immobili, terreni e automobili. Senza contare euro, dollari e franchi svizzeri falsi; decine di atti di compravendita immobiliari relativi a terreni e abitazioni e piantine in scala relative a progetti edilizi immobiliari in lingua croata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento