Cronaca Aurora

Falsi incidenti, occhio alla truffa del falso avvocato

Sono due le persone che tentano il raggiro: uno si spaccia per un legale, l'altro per un amico del parente

Immagine di repertorio

Occhio alla truffa telefonica del nipote e del falso avvocato. A lanciare l’allarme è Pino La Mendola, consigliere dei Moderati della circoscrizione Sette che racconta come molti cittadini si siano rivolti allo sportello di via Cecchi per denunciare strane chiamate.

"Suo nipote ha avuto un incidente, ha bisogno al più presto di soldi". Inizia così il racconto di alcuni anziani. Un uomo, di cui non si conosce l’identità, avrebbe contattato telefonicamente una signora, qualificandosi come avvocato e facendole credere che il nipote, rimasto coinvolto in un incidente stradale, necessitava urgentemente di una grande somma di denaro.

Spesso chi compie questa truffa agisce anche con il favore di un complice che si finge un poliziotto (o in alternativa un amico della "vittima" o un vigile) per tranquillizzare la vittima. "Invitiamo le persone che sono state contattate - continua La Mendola -, a segnalare il caso alle forze dell’ordine".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi incidenti, occhio alla truffa del falso avvocato

TorinoToday è in caricamento