Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Fingono il furto di un'auto per riscuotere l'assicurazione

Quattro persone, la proprietaria dell'auto e tre complici, hanno frodato l'assicurazione simulandone il furto. Il mezzo è stato ritrovato bruciato dai carabinieri

 

I carabinieri di Mondovì (Cuneo) hanno arrestato A.E. di 55 anni, proprietaria di un' auto che aveva denunciato come "rubata" per riscuotere l'assicurazione (25.000 euro per una vecchia Chevrolet), e tre uomini, G.R. di 50 anni, di Bra (Cuneo), titolare di un autosalone, C.S. di Chiusa Pesio (Cuneo) e D.D. 50 anni, di Bra, che l'hanno aiutata nella simulazione.
 
Le indagini dei carabinieri sono iniziate un anno fa dopo il ritrovamento dell'auto bruciata, a Bastia Mondovì, lungo la Fondovalle Tanaro. La loro posizione è al vaglio degli inquirenti.
 
(ANSA)
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fingono il furto di un'auto per riscuotere l'assicurazione

TorinoToday è in caricamento